Story

How to use TWIRL

02/05/2016

This website has three main sections: “Welcome”, “Metaprojects” and “Stories”

“Welcome” introduces the website, explains what it is all about, why it has been created and introduces the author: Laura Polinoro. Twirl is a web-based platform telling the story of how Laura and one of the leading Italian design workshops – Alessi – have worked together over the years. The result has been a series of meta designs known as “Metaprojects”: in other words, research and experimentation leading to new projects and product collections, which form the “Stories” presented in the third section of the Twirl website. When navigating the Twirl website, you should, therefore, bear in mind the fact that there may be several “Stories” connected to the same “Metaproject” and that all the “Stories” linked to a given “Metaproject” may also be inter-connected.

Visitors to Twirl will land on the Home Page, where the “Stories” are introduced and listed by order of publication. You can then go to the section listing the various “Metaprojects”, where you can find out more about other research projects and their respective “Stories”.

Two further (service) pages complete the Twirl website: “Terms and Conditions of Use” and “Credits”.

Show Italian Language

Il sito si compone di tre aree: “Welcome”, “Metaprogetti” e “Storie”

“Welcome” introduce al sito, spiega in cosa consiste, perché è stato creato e ne presenta l’autore: Laura Polinoro. Twirl è una piattaforma sul web dove si racconta la collaborazione fra Laura e una della Fabbriche del design italiano, Alessi. Questa collaborazione ha dato vita a una serie di “Metaprogetti”, ossia di ricerche e sperimentazioni dalle quali sono nati progetti e collezioni di prodotti. Tali progetti e collezioni di prodotti sono le “Storie” narrate nella terza area di cui si compone Twirl. Per navigare su Twirl, pertanto, occorre ricordare che a ogni “Metaprogetto” sono collegate diverse “Storie”. E che tutte le “Storie” collegate a un “Metaprogetto” sono anche correlate fra loro.

Chi visita Twirl vi accede dall’area in cui sono pubblicate le “Storie”, visibili in ordine di pubblicazione. Da tale Home page, il visitatore può spostarsi nell’area dove sono elencati i diversi “Metaprogretti” per conoscere altre ricerche e le “Storie” ad esse correlate.

Completano il sito due pagine di servizio con le “Condizioni di utilizzo” e i “Credits” di Twirl.

Share page